La mafia non è affatto invincibile; è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un  inizio e avrà anche una fine. Piuttosto, bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave; e che si può  vincere non pretendendo l’ eroismo da inermi  cittadini, ma impegnando in questa  battagliatutte le forze migliori delle  istituzioni.

Venerdi 3 Febbraio, dalle ore 16,00, nell’ambito delle inziative organizzate e promosse dai Master in Analisi Comportamentale e Scienze Applicate all’Intelligence e Homeland Security e Crime Science & Investigation, si terrà la sessione di studio: Mafie – L’azione di contrasto al crimine organizzato.

Introducono:

Enzo Scotti

Presidente Link Campus University
Pier Luigi Matera
Presidente della Scuola d’Ateneo, Pro Rettore alla Didattica
Paola Giannetakis
Direttore Master – Responsabile Area Sicurezza e Investigazioni

Intervengono:
Maria Vittoria De Simone - Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo
Franca Imberbamo - Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo
Luigia Spinelli - Sostituto Procuratore della Repubblica di Latina
Giancarlo Capaldo - Procuratore Aggiunto della Procura di Roma
Rubino Tomassetti - Colonnello, Raggruppamento Operativo Speciale dei Carabinieri
Fabio Iadeluca - MAsUPS Sociologo e Criminologo, Reparto Analisi Criminologiche dei Carabinieri